GIS COM: Contabilità, Bilanci Redditi

Intro_R_Com2Il software Gis Com nasce come l’ERP del Commercialista in quanto raccoglie in se tutte le caratteristiche e le esigenze tipiche di uno Studio commerciale: completezza e disponibilità immediata dei dati; disponibilità di tutte le attività dello Studio; automazione di tutti i processi di gestione. Fanno parte del software Gis Com anche i moduli di Antiriciclaggio e Parcellazione di Studio.

GIS Contabilità

Gis Contabilità è la procedura dedicata a commercialisti ed aziende per la gestione della contabilità ordinaria, semplificata e dei professionisti. In Gis Com vengono gestiti tutti i regimi iva, le registrazioni contabili automatizzate, i cespiti, le ritenute d’acconto, i centri di costo e tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente. L’interfaccia grafica e il menù ad albero permettono un immediato accesso ai programmi ricercabili anche attraverso la ricerca testuale.

GIS Bilanci

L’applicativo, completamente integrato con Gis Com, consente l’elaborazione automatica dei bilanci e delle nota integrative in formato Word e Xbrl , sulla base di più schemi predefiniti e personalizzabili dal professionista. Il software Gis Com permette l’elaborazione e l’archiviazione delle relazioni e dei verbali; consente la configurazione del gruppo di società per elaborare e stampare il relativo bilancio consolidato; gestisce il bilancio straordinario con dettaglio dei singoli conti per singola ditta; prevede l’importazione e l’esportazione di tutte le informazioni in formato Excel.

GIS Redditi

Gis Redditi è totalmente integrato con Gis Com. Il modulo permette la gestione, compilazione e presentazione telematica di tutti i moduli dichiarativi; e crea ed aggiorna automaticamente il modulo di delega unica F24 per il pagamento delle imposte calcolate. L’applicativo Gis include anche gli studi di settore ed è pienamente integrato con la contabilità, i cespiti e le paghe con cui condivide la gestione della delega F24.

Esperienza: realizzato da un gruppo di lavoro con esperienze maturate in oltre 20 anni di attività in primarie aziende del settore.
Semplicità: facilità e immediatezza di utilizzo dell’applicativo grazie all’intuitività del disegno delle maschere e alla semplicità delle gestioni.
Storicizzazione e date validità: storicizzazione dei dati anagrafici, di tutte le tabelle e gli elementi contabili grazie alla struttura degli archivi organizzata con date di validità.
Anagrafica unica: condivisione con gli altri applicativi della linea GIS delle strutture di base e delle anagrafiche, eliminando in tal modo ogni duplicazione dei dati.
Office: integrazione con le applicazioni di office automation più comuni. Export in formato xls di tutte le stampe con possibilità di selezionare i dati da trasferire.
Stampe grafiche: stampe di servizio realizzate in modalità grafica. Modulistica fiscale su form pdf prelevati direttamente dai siti governativi ufficiali.
Multipiattaforma: realizzato con strumenti innovativi che garantiscono velocità di sviluppo, robustezza del codice prodotto e portabilità degli applicativi su qualsiasi sistema operativo; grazie a questa tecnologia e alla modernità del progetto è possibile utilizzare i programmi anche in modalità remota.

01_anagrafica2-300x234La procedura GIS Com è stata studiata per fornire all’utente tutte le informazioni di base e gli strumenti necessari all’espletamento degli adempimenti in maniera quanto mai facile ed intuitiva. L’interfaccia grafica ed il menu ad albero, insieme ad una ricerca testuale per l’individuazione dei programmi, permettono l’accesso immediato alle funzioni, facilitato dall’eventuale personalizzazione del menu stesso. Ogni versione ha in linea le note operative, nonchè la possibilità di attivare il controllo remoto permettendo l’accesso in teleassistenza da parte del fornitore. L’operatore ha inoltre la possibilità di attivare l’assistenza attraverso l’invio di un messaggio di testo direttamente dall’applicativo, potendo allegare documenti e/o videate.

Caratteristiche principali:

Anagrafica unica: tutti gli applicativi GIS condividono la stessa anagrafica unica. Ciò significa che l’informazione anagrafica (ditte, clienti, fornitori ecc.) viene inserita una sola volta ed è da subito disponibile alle singole procedure eliminando così il pericolo di ridondanza e disallineamento dei dati stessi.

Piano dei conti: GIS Com gestisce il piano dei conti a 2, 3 e a 4 livelli per permettere al professionista la scelta della struttura più adatta alla tipologia delle aziende gestite. Il piano dei conti viene fornito, documentato e manutenuto direttamente dal produttore. Può comunque essere integrato dall’utente senza per questo perdere i collegamenti predisposti per garantire i seguenti automatismi:
  • Compilazione automatica dei quadri di attività d’impresa e/o di lavoro autonomo in fase di dichiarazione dei redditi;
  • Riclassificazione automatica dei conti secondo gli schemi della IV Direttiva CEE e compilazione della Nota Integrativa;
  • Alimentazione automatica degli studi di settore;
  • Calcolo automatico per la definizione delle società di comodo.

Storicizzazione dei dati e delle tabelle: tutti gli archivi fondamentali di GIS Com sono stati progettati con il concetto di “data di validità” per poter mantenere traccia di tutte le variazioni occorse nel tempo. Ciò consente all’operatore di contestualizzare automaticamente il proprio lavoro in funzione del periodo di riferimento e alla procedura di gestire in maniera automatica tutti gli adempimenti che scaturiscono dalle suddette variazioni.

Compilazione automatica della dichiarazione Iva: la procedura compila in automatico tutti i campi della dichiarazione compresi quelli che normalmente devono essere oggetto di approfondimento da parte del professionista

Gestione delle operazioni straordinarie: GIS Com permette la facile ed immediata gestione delle operazioni straordinarie sia ai fini Iva che ai fini fiscali e civilistici. Infatti, sia che si tratti di operazioni con “trasformazione sostanziale soggettiva”, sia che si tratti di altri casi particolari quali il fallimento, la cessazione volontaria o la cessazione volontaria con ripresa dell’attività, la procedura permette comunque la gestione automatica di gran parte degli adempimenti grazie ad alcune semplici informazioni quali la data di cessazione dell’attività, la natura dell’operazione straordinaria ed eventuali altre indicazioni specifiche dell’operazione di interesse.

Centri di costo: GIS Com permette la gestione della contabilità per centri di costo. Con la semplice indicazione dei centri di costo è possibile attivare in prima nota l’inserimento delle registrazioni di contabilità analitica. La riclassificazione dei conti economici e degli stati patrimoniali per centri di costo rappresenta la base per una corretta ed efficace analisi aziendale. Tale organizzazione della contabilità permette in particolare:

  • L’analisi dei costi e la corretta imputazione dei valori;
  • L’analisi del costo di prodotto;
  • La corretta imputazione, il ribaltamento e la valutazione dei costi indiretti.

Output: la procedura genera elaborati e stampe con diverse modalità di presentazione e comunicazione. Ogni elaborato/stampa, comprese le stampe degli adempimenti, può essere:

  • Visualizzato in anteprima di stampa e stampato;
  • Generato in formato pdf e archiviato o inviato via e-mail;
  • Pubblicato sul portale web;
  • Esportato su foglio elettronico.

01_prima_nota2-300x216Registrazione di prima nota

La prima nota è il motore di inserimento dei dati contabili. La struttura dei dati, moderna ed innovativa, permette una gestione estremamente immediata ed efficiente di qualsiasi tipologia di registrazione contabile. Dalla prima nota, senza dover uscire e rientrare in altri programmi è possibile interrogare le stampe, elaborare il bilancio di verifica, richiamare le ritenute e le schede clienti/fornitori ecc. E’ possibile inoltre attivare tutte le elaborazioni estemporanee senza la necessità di elaborazioni o chiusure intermedie o altre attività preliminari.
La chiusura della singola registrazione aggiorna sempre in automatico e contestualmente tutti i progressivi Iva e contabili oltre alla relativa delega F24.

Cespiti 

GIS Com gestisce i cespiti secondo i principi generali che regolano l’intera procedura: anagrafica unica, integrazione delle informazioni e automazione delle operazioni. L’archivio cespiti oltre ad alimentare la prima nota per le registrazioni contabili automatiche (ammortamenti, plusvalenze, minusvalenze ecc.) alimenta gli archivi di GIS Bilanci per la redazione automatica del Libro degli Inventari e della Nota Integrativa. La gestione copre tutte le fasi di vita di un cespite, automatizzando ogni singola operazione contabile:

  • Acquisto e registrazione nel libro cespiti;
  • Manutenzione (calcolo automatico del costo di manutenzione fiscalmente deducibile);
  • Manutenzioni straordinarie;
  • Calcolo degli ammortamenti, gestione del doppio binario civilistico e fiscale;
  • Rivalutazioni e svalutazioni;
  • Cessione e calcolo delle minus/plusvalenze.

Gestione degli adempimenti telematici dello studio

La piattaforma GIS permette la gestione integrata di tutte le procedure e attività dello studio, in particolare quelle relative agli invii telematici con Entratel. Attraverso la “tabella di studio” è possibile indicare una serie di regole di comportamento, molto utili soprattutto in caso di studio associato:

  • Regole di compensazione dei crediti/debiti tributari in F24;
  • Modalità di versamento distinto per azienda e per tributo;
  • Mittente telematico per tipologia di versamento;
  • Mittente telematico per tipologia di adempimento;
  • Modalità di gestione dell’applicativo (aggancio ditta/studio/applicativo).

In caso di più procedure e più professionisti coinvolti, tali impostazioni permettono la più efficiente gestione dello studio e la definizione di regole di gestione, evitando duplicazioni di attività.

01_iva2-300x250Gestione Iva

La procedura gestisce in automatico tutti gli adempimenti Iva, dalla comunicazione delle variazioni (Moduli AA7/AA9) alla comunicazione, alla dichiarazione Iva annuale. Il disegno della struttura dei dati permette l’aggiornamento in tempo reale di tutti i progressivi a seguito di ogni registrazione, facilitando la possibilità di lettura e di gestione del dato da parte dell’utente. Non è richiesta nessuna elaborazione preventiva per poter verificare ed effettuare gli adempimenti.

  • Gestione dei modelli di inizio, variazione e cessazione attività;
  • Aggiornamento in tempo reale dei progressivi Iva di registrazioni in prima nota;
  • Gestione, stampa e invio telematico per Iva TR a rimborso, modello dichiarazione Intra, dichiarazione di intento per esportatori abituali ed aggiornamento del relativo registro;
  • Aggiornamento in tempo reale dei tributi in F24;
  • Comunicazione Iva automatica;
  • Dichiarazione Iva con compilazione automatica di tutti i righi, senza nessun intervento manuale o di correlazione dei codici.

Studi di settore

Il modulo studi di settore ha una duplice funzione, da una parte garantisce il completamento delle dichiarazioni dei redditi attraverso la valutazione di congruità e coerenza, dall’altra, in corso d’anno, permette la simulazione dei parametri per la valutazione delle eventuali azioni da intraprendere per il raggiungimento della congruità e coerenza della posizione aziendale.

Dichiarazione dei sostituti d’imposta 770

La dichiarazione dei sostituti d’imposta 770 è alimentata automaticamente sia dalla procedura paghe che dalla procedura di contabilità, il dichiarativo è caratterizzato da:

  • Gestione completa sia della parte semplificata sia della parte ordinaria;
  • Layout delle schermate che ripropone l’impostazione del modello cartaceo per rendere più immediata ed efficiente la gestione dei quadri e la verifica degli stessi;
  • Piena integrazione con l’anagrafica unica.

La piattaforma GIS Bilanci è totalmente integrata con la contabilità GIS e, allo stesso tempo, aperta all’importazione da piani dei conti esterni.

GIS Bilanci permette la creazione per ogni ditta e per ogni periodo di più schemi di bilancio, sia per la riclassificazione secondo i criteri stabiliti dalla normativa civilistica, sia per analisi ad hoc. Ogni schema è autonomo e indipendente e può essere impostato secondo i più diversi criteri (CEE, gestionale, analisi finanziaria ecc.). Oltre ad essere una potente piattaforma di elaborazione di bilanci secondo la normativa vigente, il programma permette attività di analisi di bilancio e la predisposizione di elaborati in maniera automatica e preimpostata. GIS bilanci adotta il modello di trasmissione dati Xbrl. Le funzionalità di base di GIS Bilanci sono:

Impostazione delle tabelle di analisi

gis_bilancio_012-300x187A seguito dell’importazione dei dati, oltre ad aggiornare lo schema di bilancio, GIS Bilanci aggiorna le tabelle analitiche standard precaricate e le tabelle personalizzate inserite automaticamente nei documenti obbligatori (es. la Nota Integrativa) e facoltativi (es. Relazione di analisi sulla gestione).

Gestione rettifiche contabili

A seguito dell’importazione dei dati, vengono effettuati tutti i controlli di coerenza e di quadratura. Possibilità di inserimento delle scritture di rettifica a partita doppia. Tali rettifiche possono essere riportate in contabilità o lasciate correlate al singolo bilancio.

Importazione dei dati e saldi contabili

GIS Com trasferisce automaticamente i saldi dei conti a GIS Bilanci. I piani dei conti standard sono correlati ai modelli di riclassificazione secondo la IV direttiva CEE; possibilità di correlare piani dei conti personalizzati e piani dei conti “esterni” allo studio.

Generazione documenti

GIS Bilanci dispone di vari modelli precaricati di Nota Integrativa, Libro degli inventari, Relazione sulla gestione degli amministratori, Relazione del Collegio dei sindaci ecc. Ad ogni passaggio dati dalla contabilità tali documenti vengono aggiornati automaticamente. E’ possibile importare facilmente modelli personalizzati dei documenti in formato Word ed Excel ed integrarli in GIS Bilanci in modo da utilizzarli come modelli standard dello studio.

Gestione dei documenti

GIS Bilanci crea cartelle per cliente/anno con all’interno tutti i documenti messi a disposizione dalla procedura. Ad ogni passaggio d’anno tali cartelle sono duplicate e aggiornate con i dati del nuovo anno di riferimento.

Bilancio CEE (Nota Integrativa, Relazioni sulla gestione, Inventari, Schemi di Bilancio)

GIS Bilanci include il modulo di gestione Bilancio CEE (abbreviato, analitico e sintetico), di generazione automatica della Nota Integrativa e di qualsiasi altra relazione sulla gestione (es. Relazione degli amministratori, Relazione dei sindaci ecc.) e degli Inventari. La generazione del Bilancio e della Nota Integrativa può essere effettuata sia tramite il trasferimento dei dati dalla contabilità (modalità integrata a GIS Contabilità) sia tramite input da parte di piani dei conti provenienti da contabilità esterne (modalità stand alone). Possibilità di gestione delle scritture di rettifica e ristorno in prima nota. Possibilità di disegnare e generare automaticamente tabelle e prospetti descrittivi a corredo delle relazioni del Bilancio e della Nota Integrativa.

Bilanci Speciali (Consolidato, Scissione, Fusione ecc.)

Oltre ai bilanci di esercizio CEE annuali e infrannuali, GIS Bilanci permette la gestione dei bilanci consolidati e straordinari (es. scissioni, fusioni ecc.) integrati al modulo Bilancio CEE, mantenendo le stesse caratteristiche, in particolare la possibilità di gestione delle scritture di rettifica e di predisposizione di tabelle e prospetti a corredo del Bilancio.

Il modulo GIS Redditi gestisce in maniera nativa tutti i modelli dichiarativi previsti dalla normativa:

  • 730 Dichiarazione lavoratori dipendenti e pensionati
  • Unico persone fisiche
  • Unico società di persone
  • Unico società di capitali
  • Unico Enc – Enti non commerciali ed equiparati
  • Modello 770 – Sostituti d’imposta
  • Dichiarazione ICI

Ogni dichiarativo è strutturato con le più recenti impostazioni grafiche, completo di tutti i controlli incrociati (sia di coerenza e verosimiglianza dei dati, sia di coerenza con i controlli telematici). Oltre alla naturale integrazione con la piattaforma GIS, i dichiarativi elaborati con GIS Redditi possono essere alimentati anche da contabilità esterne tramite apposita tabella di input dei dati.

I dati sono strutturati in modo da utilizzare un’anagrafica unica, permettere il prelievo automatico delle informazioni relative a contabilità e cespiti per la compilazione automatica dei quadri e degli studi di settore e sfruttare l’integrazione con GIS Paghe per l’aggancio al Cud. GIS Redditi inoltre consente la compilazione della dichiarazione Ici, la gestione e compensazione degli importi in F24 con gli altri tributi, il calcolo delle imposte anticipate e differite e per le società non operative.

Tutte le stampe, senza nessuna limitazione, sono generabili in formato preview grafico, laser ed esportabili in formato xls. I dichiarativi prevedono la generazione di stampe e l’invio di file telematici.

Storicizzazione dei dati e dei modelli

I dati storicizzati, agganciati all’anagrafica unica, permettono la ricostruzione dei dichiarativi relativi ai periodi di imposta precedenti, completi delle corrette e coerenti informazioni anagrafiche.

Controllo avanzamento della dichiarazionegis_redditi_022-300x199

Verifica dello stato di completamento dei quadri e confronto con la dichiarazione dell’anno precedente. Selezionando la dichiarazione, il tree-view a sinistra permette di evidenziare lo stato di completamento dei singoli quadri, favorendo l’attività di completamento o aggiornamento della dichiarazione. E’ prevista anche l’importazione dei dati dalla contabilità, attivabile in qualsiasi momento, e la possibilità di ristabilire i valori variati manualmente.

Dichiarante con più dichiarazioni

La gestione incentrata sul dichiarante permette invii successivi di dichiarazioni correttive o integrative senza perdere la storia dei dichiarativi e senza essere costretti a duplicazioni di anagrafiche o sovrascritture. Tale struttura permette inoltre di disporre di una dichiarazione di simulazione sempre in linea per stimare, in qualsiasi momento, le imposte anche su periodi successivi a quello fiscale.

Dichiarazione dei redditi 730 per Dipendenti e Pensionati

  • Dichiarazione completa: compilazione di tutti i quadri, anteprime di stampa e generazione dei file telematici;
  • Recupero dati da dichiarazioni anni precedenti;
  • Prelevamento dati da modello Cud generato in GIS Paghe ed esportazione verso il 730;
  • Esecuzione automatica degli adempimenti Ici.

 Dichiarazione redditi Unico persone fisiche

  • Dichiarazione completa: compilazione di tutti i quadri (compresa dichiarazione Iva, quando prevista), anteprime di stampa e generazione dei file telematici;
  • Recupero dati dalle dichiarazioni degli anni precedenti e dalla contabilità;
  • Prelevamento dati da modello Cud esportazione verso Unico Persone Fisiche;
  • Prelevamento dati ai fini dell’applicazione dei parametri e degli studi di settore;
  • Calcolo per liquidazione contributi Inps;
  • Esecuzione automatica degli adempimenti Ici;
  • Funzione integrata Irap.

 Dichiarazione redditi Unico società di persone

  • Dichiarazione completa: compilazione di tutti i quadri (compresa dichiarazione Iva), anteprime di stampa e generazione dei file telematici;
  • Recupero dati dalle dichiarazioni degli anni precedenti e dalla contabilità;
  • Prospetto per l’imputazione del reddito dei singoli soci;
  • Prelevamento dati ai fini dell’applicazione dei parametri e degli studi di settore;
  • Esecuzione automatica degli adempimenti Ici;
  • Funzione integrata Irap.

Dichiarazione redditi Unico società di capitali, enti comerciali e non commerciali

  • Dichiarazione completa: compilazione di tutti i quadri (compresa dichiarazione Iva), di società di capitali, enti pubblici e privati, di Onlus e gestione automatica del Cnm e della tassazione per trasparenza. Anteprime di stampa e generazione dei file telematici;
  • Recupero dati dalle dichiarazioni degli anni precedenti e dalla contabilità;
  • Prelevamento dati ai fini dell’applicazione dei parametri degli studi di settore;
  • Esecuzione automatica degli adempimenti Ici;
  • Modulistica relativa ad operazioni straordinarie, cessioni eccedenze, rivalutazione facoltativa dei beni, affrancamento riserve e fondi in sospensione di imposte;
  • Funzione integrata Irap.

 Dichiarazione sostituti d’imposta modello 770

  • Gestione, stampa e generazione del file telematico per la dichiarazione dei redditi 770, modello semplificato e ordinario;
  • Gestione e generazione quadri lavoro dipendente, lavoro autonomo e provvigioni, completi di versamenti effettuati e compensazioni;
  • Stampe certificazioni redditi e utili corrisposti. Tutte le stampe sono in formato laser ed esportabili in formato xls.

gis_parcellazione_012-300x235GIS Parcellazione è l’applicativo di generazione delle parcelle e delle fatture degli studi di professionisti. In linea con la filosofia della piattaforma GIS con cui è perfettamente integrata, Parcellazione mantiene la veste grafica ed è basato sugli stessi archivi, compresa la gestione dei permessi degli utenti, del “multi-studio” e dell’anagrafica unica che permette la condivisione delle informazioni e la riduzione delle duplicazioni. La gestione delle postazioni di lavoro di GIS Parcellazione è autonoma rispetto agli altri applicativi. Il software è in grado di rispondere a tutte le principali esigenze del professionista e dello studio:

  • Inserimento delle attività o prestazioni da parcellare in 3 modalità complementari: ricezione in automatico dei volumi movimentati dagli altri applicativi GIS (numero di cedolini, numero di dichiarazioni ecc.); inserimento “a preventivo”; inserimento manuale da parte degli operatori;
  • Parcellazione multilistino basata su listini standard (per esempio le tariffe professionali) applicabili a più clienti o personalizzabili per cliente, possibilità di gestire listini per fasce, scaglioni, prezzo fisso e canoni periodici. Parcellazione gestisce anche i listini di attività terze rispetto alle pratiche caratteristiche dello studio;
  • Gestione degli anticipi di spese da parte dello studio;
  • Emissione della notula, successiva fattura e pagamento sono gestite prevedendo tutti i possibili casi che possono intercorrere tra professionista e cliente: emissione e variazione delle notule; annullamento delle notule; emissione delle notule e successiva fatturazione; emissione diretta delle fatture; gestione notule/fatture cumulative o parziali; emissione di fatture d’acconto; elaborazione di un estratto conto e successiva emissione delle fatture al momento del pagamento del cliente ecc.;
  • Generazione ed emissione automatica di Ri.ba;
  • Gestione della prima nota di cassa dello studio a supporto dello scadenziario di incassi e pagamenti; incasso con modalità diverse che interessa più notule/fatture;
  • Registrazione automatica in contabilità delle fatture;
  • Gestione dello scadenzario e dei pagamenti parziali;
  • Reportistica per prodotto e per servizio in funzione delle esigenze degli studi associati e di una gestione unitaria del valore del cliente;
  • Possibilità di caricare un piano dei conti per il trasferimento in contabilità dei movimenti di parcellazione, incasso e pagamento.

Stampa delle notule e delle fatture

  • Personalizzazione di qualsiasi stampa, anche partendo da un modello in formato pdf, sia nella configurazione della stampa che nella disposizione delle informazioni;
  • Gestione preview grafica inviabile tramite e-mail o pubblicabile su Web Studio;
  • Invio elettronico personalizzabile e parametrico in funzione della tipologia di documento;

GIS Antiriciclaggio è il modulo per la gestione degli obblighi di legge legati alla normativa antiriciclaggio. Il provvedimento UIC del 24 febbraio 2006 e il DM n.141 del 3 febbraio 2006 definiscono le regole di comportamento per i professionisti e per gli intermediari non finanziari recependo le indicazioni del DLgs. n.56 del 20 febbraio 2004.

GIS Antiriciclaggio è perfettamente integrato con tutte le altre applicazioni GIS, sviluppato con la stessa tecnologia e sulla stessa base dati, permette quindi di adempiere con immediatezza alle disposizioni chiave della normativa:

  • Identificare la clientela (anagrafica unica e integrata);
  • Istituire l’archivio unico dei dati identificativi e delle prestazioni professionali eseguite;
  • Produrre l’archivio nelle due versioni prescritte, informatico e cartaceo;
  • Segnalare le operazioni sospette secondo l’art.3 della legge antiriciclaggio;
  • Comunicare al Ministero dell’Economia e delle Finanze le violazioni dell’art.1 della legge antiriciclaggio.

 Gestione della privacy

Nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati identificativi e delle informazioni personali previste dal D.Lgs. n.196 del 30 giugno 2003 in materia di privacy, GIS Antiriciclaggio permette di generare in automatico la lettera di delega e d’incarico al trattamento dei dati personali.

La gestione anagrafica consente di inserire i dati identificativi di tutti i soggetti che operano presso lo studio, distinti per professionisti e collaboratori.

Funzionamento della procedura

GIS Antiriciclaggio consente la gestione delle informazioni richieste dalla normativa relative alle prestazioni eseguite; la gestione di prestazioni frazionate con numerazione coerente e la gestione delle prestazioni multiple nelle due alternative:

– Consolidamento di più professionisti che abbiano collaborato alla realizzazione della stessa prestazione.

– Gestione di più soggetti o clienti che abbiano richiesto contemporaneamente l’esecuzione della stessa prestazione.

Gestione e segnalazione UIC/MEF

GIS Antiriciclaggio consente la compilazione e stampa delle lettere di segnalazione sia in prima segnalazione che come rettifiche successive. Le rettifiche sono accompagnate dal protocollo di assegnazione UIC così come previsto dallo stesso Ufficio Italiano Cambi. Emissione e compilazione contestuale della comunicazione da inviare al MEF.

La gestione delle postazioni di lavoro di GIS Parcellazione è autonoma rispetto agli altri applicativi.

Fatturazione Elettronica PA..

Dal 31 Marzo 2015 i fornitori di tutte le Amministrazioni Pubbliche avranno l’obbligo di emettere fatture elettroniche nel formato definito dal legislatore, secondo il tracciato .xml definito dal Sistema di Interscambio, completato con firma digitale, inviato tramite flusso telematico e soggetto a conservazione sostitutiva per la durata di 10 anni.

La soluzione pacchettizzata progettata dal gruppo Ranocchi per le piccole aziende la cui contabilità viene gestita all’interno degli studi, dedicata ai professionisti che utilizzano GIS Com, prevede l’installazione nel server di studio del modulo “Emissione Fatture e Fatturazione Elettronica“, utilizzato in connessione remota dalle ditte/clienti, e comprende anche la gestione del proprio portafoglio effetti. Le fatture emesse confluiscono in maniera automatica nell’archivio contabile della ditta emittente, i cui dati sono gestiti dallo studio.

I servizi relativi al trattamento dei documenti elettronici sono esternalizzati su un web service al quale vengono delegate le responsabilità dell’intero ciclo previsto dalla normativa: verifica della fattura, firma digitale del file .xml generato, invio della fattura al Sistema di Interscambio, gestione delle notifiche e conservazione sostitutiva per 10 anni delle fatture emesse, consultabili in qualsiasi momento via web.

Questa soluzione consente di ottenere, sia da parte dello studio che delle aziende clienti, alcuni importanti vantaggi:

  • Si consolidano i legami tra lo studio e le ditte/clienti
  • Il personale aziendale è autonomo nella gestione del processo FEPA, a fronte di costi davvero contenuti
  • L’esternalizzazione dei processi documentali per la Fatturazione Elettronica alla PA è molto più semplice e intuitiva

I costi del servizio variano in rapporto al numero di ditte alle quali viene fornito, per maggiori informazioni, contattaci.

Vuoi avere maggiori informazioni sul prodotto GIS COM? Contattaci






Sono interessato a:


Acconsento al trattamento dei dati personali e di dichiaro di aver letto e accettato la policy privacy

   Iscrivimi alla newsletter e tienimi aggiornato sulle novità di Logika S.r.l.

Fai la mossa giusta! Il Gruppo Ranocchi presenta GIS-COM la suite per i commercialisti

GIS Contabilita – Parte prima

GIS Contabilità: le funzioni di utilità per incrementare la produttività dello studio

GIS Bilanci – Il software per gestire tutte le fasi di predisposizione e redazione del Bilancio